Il Proteo racconta – Tre secoli di storia dell’Acquedotto Teresiano – Seconda parte

Il complesso di cunicoli che si sviluppa a quota 54 m slm è formato dalle gallerie Secker, Zoch e Tschebull. A causa di recenti lavori eseguiti in zona, il livello dell'acqua è notevolmente aumentato, obbligando ad avanzare nell'acqua profonda più di un metro. (Foto Guglia)

Conferenza – Giovedì 17 settembre 2020, orario – 21.00 – 22.30 via D. Rossetti 59 A – Trieste

Paolo Guglia

Riassunto degli studi e delle esplorazioni riguardanti l’Acquedotto Teresiano.

Prenotazione obbligatoria

Marco Restaino

338-1655327



Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest