Bora dal Buio

VOLANTINO-2BSPELEOVIVARIUM.png

Seconda Giornata Nazionale dei Piccoli Musei

Domenica 3 Giugno 2018 è la seconda giornata Nazionale dei piccoli musei, ed anche a Trieste questi musei dal Grande Cuore, profondamente connessi al territorio,  accoglieranno i visitatori con aperture speciali ad ingresso libero.

  • Museo “Ex Lavatoio” in via San Giacomo in Monte 9, orario  9.00 – 12.00 e 14.00 – 18.00
  • Casa Osiride Brovedani in via Leon battista Alberti 6,  dalle ore 10 alle 13
  • Il Museo della Bora, già presente in città  con “BORA MATA”, domenica pomeriggio dalle 17 sarà in piazza con l’asta delle girandole, il cui ricavato sarà devoluto alla fondazione Lucchetta, Ota, D’angelo, Hrovatin per la ristrutturazione della casa di via Valussi

Lo Speleovivarium con un programma speciale tutto dedicato al vento, dal titolo BORA DAL BUIO,  apre dalle 10 alle 20. Con laboratori al mattino per bambini e famiglie e una conferenza di Paolo Guglia e Marco Restaino alle 18.30 sui potenti soffi che raccontano il respiro delle grotte.

Per tutti i visitatori, ogni museo ha preparato dei doni, che rappresentano – insieme al ricordo di questa giornata – il simbolo che lega ogni piccolo museo ai suoi ospiti.

Lo Spelovivarium Erwin Pichl, per la Giornata Nazionale dei Piccoli Musei ed in collegamento con BORA MATA, propone per domenica 3 giugno una apertura speciale dalle ore 10 alle 20.  In certe situazioni meteorologiche  veri demoni si scatenano fuori dalle grotte del Carso triestino, con sibili, ululati e potenti soffi che impediscono alla pioggia di scendere nel sottosuolo. Alcuni toponimi di doline riassumono l’idea di questi fenomeni, sono nomi dialettali o in lingua slovena o tedesca, come per esempio “dolina dele Kloce”, “dolina Reka”, “ Luftloch” ecc..
Il programma della giornata allo Spelovivarium prevede esperienze e laboratori sui fenomeni atmosferici, con esperimenti estremamente nuovi e divertenti, per bambini e famiglie con inizio alle ore 10.30, e successivamente ogni ora fino alle 13.30.
A seguire e fino alle 18.00 visite guidate.
Infine alle 18.30 gli speleologi  Marco Restaino e Paolo Guglia esporranno con immagini straordinarie ed effetti speciali le esperienze e gli studi effettuati sul vento che viene dal sottosuolo e rivela molti segreti delle cavità nascoste. Speciale dono ad ogni visitatore.

 Realizzato dalla Società Adriatica di Speleologia in collaborazione con il Museo Civico di Storia Naturale e l’Associazione Nazionale Piccoli Musei.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest