Prima uscita del Corso: grotta Ercole

La prima uscita del Coso di Speleologia della SAS ha previsto la visita di una cavità “classica” e perfetta per le sue potenzialità didattiche: la grotta Ercole (n. 6 VG).
C’è la possibilità di un ingresso “soft” al mondo sotterraneo attraverso la grande galleria in discesa, si prosegue quindi lungo lo scivolo inclinato (ideale per un primo approccio ipogeo agli attrezzi di progressione) e si poi passa alla discesa del pozzo finale. Per questo salto si è deciso di optare per una via diversa dalla solita: lungo traverso sulla parete di destra e calata quasi in libera fino al fondo.
Nonostante qualche dubbio e qualche comprensibile diffidenza, gli allievi si sono comportati bene e l’uscita si è svolta nel migliore dei modi.

Le fotografie che seguono sono di Alberto Maizan.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest