Quaderno n. 1

Quaderno di Speleologia Urbana n. 1/2011

Documentazione ed analisi della cavità in zona Baia di Sistiana
 

di Marco Gubertini (con il contributo di Tatiana Crivilliè, Paolo Guglia, Alberto Maizan, Giuseppe Masarin, Francesca Midena, Piero Slama)

Il Quaderno di Speleologia Urbana n. 1/2011 inaugura una serie di pubblicazioni che, a cadenza semestrale, intendono presentare l’attività in cavità artificiali svolta dalla Società Adriatica di Speleologia.
Questo primo numero riguarda l’area della baia di Sistiana situata in provincia di Trieste. Questa zona, interessata da interventi antropici sin dall’epoca dei castellieri, è stata utilizzata per secoli come cava di calcare ed in seguito fortificata durante i due conflitti mondiali. In questi luoghi, ormai da decenni, la realtà e la leggenda si inseguono.

Vai alla pagina dedicata al Quaderno n. 1/2011

In una cavità di Sistiana
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest